Egitto notturno

Fantastico Angela questa sera al Museo Egizio di Torino.
Due riflessioni:

  1. i soldi che l’Italia spende per gli immigrati (egiziani) non sono nemmeno un centesimo di quello che abbiamo rubato loro
  2. il grande interesse per l’Egitto di 3.000 anni fa corrisponde al totale disinteresse per l’Egitto odierno, di cui sappiamo solo quello che ci vendono le veline massmediatiche

Lascia un commento