Archivio della categoria: Esperienze

Neocolonialismo italiota

L’Italia è il Paese degli omicidi e delle stragi senza giustizia. La Germania  sputa sull’Italia rifiutandosi di estradare 2 tedeschi condannati per la strage ThyssenKrupp, e l’Italia tace. La Francia ha ospitato per anni il pluriomicida Battisti (che ora sta in Brasile) senza battere ciglio. Sono decine gli italiani spariti in Paesi stranieri, di cui l’Italia si disinteressa.

Solo con l’Egitto, l’Italia mostra i muscoli e invade con protervia la giurisdizione egiziana. Questa è una forma di neo-colonialismo sprezzante.

Egitto-Italia

L’Italia è stata il primo paese europeo a ricevere il generale al Sisi dopo la sua presa del potere nel luglio 2013, e Matteo Renzi due anni fa è stato il primo capo di governo europeo a visitare l’Egitto, e poi a tornarci.
Oltre all’Eni, circa 130 aziende italiane operano in Egitto. C’è Edison (con investimenti per due miliardi) e Banca Intesa San Paolo, che nel 2006 ha comprato Bank of Alexandria per 1,6 miliardi di dollari. Poi Italcementi, Pirelli, Italgen, Danieli Techint, Gruppo Caltagirone, e molti altri. Imprese di servizi, impiantistica, trasporti e logistica. (Fonte)

Alto Egitto 3

Alto Egitto 2